Oops!… I Did It

Come qualcuno avrà letto, sostanzialmente in tempo reale, su FaceBook, ho depositato il riesame, a mio nome, per la questione dell'”oscuramento” dei siti di sigarette stranieri (c’è dietro una storia di contrabbando, va detto, e tre persone sono state arrestate, a quanto pare).
Ora, oltre a rimetterci la faccia (ma non potevo certo tirarmi indietro…), posso aspettarmi alcune cose, in ordine sparso:
– che considerino la cosa carta straccia senza dare alcun seguito (improbabile, ma non è questione di presunzione);
– intempestività dell’impugnazione (personalmente, ho fatto riferimento a PI e proprio in quel momento ho saputo della cosa, è la verità – e vi ho fatto riferimento);
– carenza di legittimazione (potrei non essere ritenuto persona avente diritto alla restituzione);
– questioni concernenti la difesa tecnica (non ho nominato alcun avvocato che, secondo me, non serve, in quel caso);
– rigetto nel merito per ritenuta sequestrabilità mediante oscuramento-inibizione (e sarebbe un gran problema, non soltanto per me);
– accoglimento;
– varie ed eventuali.

Vedremo.

(QUI la copia col depositato in una versione leggermente modificata rispetto quella pubblicata sul post)

Posted in Diritti digitali, Reati informatici.

43 Responses to Oops!… I Did It

  1. lorenzodes says:
    Catchable fatal error: Object of class WP_Comment could not be converted to string in /web/htdocs/www.minotti.net/home/wp-content/plugins/quoter/quoter.php on line 476