What’s net neutrality?

Massimo fa bene a preferire il fare al dire. L’ulteriore considerazione sulle “cose di sinistra” non mi sembra abbia rilevanza se non quella di richiamare, con una vena snob, dicotomie anacronistiche, realmente poco adatte al presente.
Veltroni si accorge del fenomeno social network (che, come vedremo, non c’entra tanto quando si parla del caso Mediaset vs. YouTube) e lo fa, guarda caso, quando il “cattivo” è, sostanzialmente, il suo avversario politico: Mediaset-Berlusconi. Non mi risulta che abbia speso una parola per casi come “Calciolibero” e “GoogleVideo” (per citarne soltanto due): troppo insignificanti i ragazzi di Calciolibero, inopportuno (specie per la sinistra) prendersela coi magistrati peraltro in un caso dove, nominalmente, si tutela un ragazzo un po’ più debole aggredito da quattro scemi di guerra.
Comunque sia, i social network c’entrano poco o, comunque, vengono in ballo in seconda battuta.
Il vero rischio – e non sono il primo a dirlo – è per la network neutrality, ma Veltroni neppure la cita (probabilmente perché non sa cos’è).
QUI la relativa voce su Wikipedia, buon punto di partenza.

Posted in Diritti digitali and tagged .

4 Responses to What’s net neutrality?

  1. mfp says:
    Catchable fatal error: Object of class WP_Comment could not be converted to string in /web/htdocs/www.minotti.net/home/wp-content/plugins/quoter/quoter.php on line 476